IL TIMORE DEL VIAGGIO COME METAFORA DELL’INCERTEZZA SUL FUTURO

By Me-t 1 anno ago

MARTEDÌ 16 GIUGNO 2020
18:30 | 19:30
WEB MEETING

IL TIMORE DEL VIAGGIO COME METAFORA DELL’INCERTEZZA SUL FUTURO

L’avventura, la scoperta sono elementi insiti nell’idea stessa di viaggiare. Per quanto desiderato, però, il viaggio ci conduce sempre verso una dimensione ignota, di incertezza rispetto a sicurezze e abitudini conosciute.
Il settore turistico, uno tra i più penalizzati dalla pandemia, è stato tra i primi a fermarsi e sarà tra gli ultimi a ripartire, faticosamente. I flussi turistici stentano a ripartire e il primo freno è proprio la preoccupazione per la salute. Come muoversi per essere capaci di rassicurare e, al tempo stesso, per soddisfare le esigenze di una nuova normalità?

Ne parliamo con:

• Enrica Scopel, direttore ITS Academy Turismo Veneto
• Felix Gherardini, direttore di Villa Tirrena, Vaiano
• Anna Bertola, patronne della locanda Altavilla, Bianzone
• Tiziano Simonato, direttore BHR Treviso
• Alessandro Tenca, guida ambientale escursionistica
• Francesco Comelli, psichiatra e docente universitario
• Josep Ejarque, CEO FTourism & Marketing
• Roberta Tavernati, apicultrice e creatrice del web magazine Narrandoltrepò

REGISTRATI

 

Category:
  VIAGGIARE